Iperidrosi idiopatica: inquadramento clinico e terapeutico - Clinica Dermatologica Diffusa

Breaking

SIDeLP

lunedì 15 settembre 2014

Iperidrosi idiopatica: inquadramento clinico e terapeutico

F. Satolli, A. Zucchi, D. Brognoli, F. Aimi, C. Feliciani, Tortorella RG, C. Pagliarello, G. Fabrizi

L'iperidrosi idiopatica e' un disordine autonomico cronico che colpisce le ghiandole sudoripare eccrine delle ascelle, dei palmi, dei piedi e cranio-faciali in circa il 3% della popolazione. Caratterizzata da eccessiva sudorazione di durata superiore ai 6 mesi, viene descritta con storia familiare, episodi almeno settimanali, sede bilaterale e simmetrica, esordio in eta' giovanile ( meno di 25 anni ).
Può determinare importante disagio emozionale limitando fisicamente e psicologicamente l'attivita' lavorativa e di relazione dei soggetti che ne sono colpiti. Tra i trattamenti di tipo medico proposti particolare attenzione sara' data alla terapia con tossina botulinica di tipo A.