I-TED nuova metodologia di somministrazione transdermica associata a tecnica frazionale - Clinica Dermatologica Diffusa

Breaking

SIDeLP

mercoledì 14 giugno 2017

I-TED nuova metodologia di somministrazione transdermica associata a tecnica frazionale

Zagni Giovanni Fabio
Dermatologo conv. est. ASP 3 Catania

La tecnologia I-Ted consiste nella combinazione del Pixel RF, Radiofrequenza Ablativa Frazionata e l'Impact, un manipolo ad ultrasuoni. Il Pixel RF permette di scegliere il grado di ablazione e di effetto termico da generare in base all'indicazione da trattare. Vengono sviluppati dei micro archi elettrici che generano una microabalzione superficiale e microcolonne di calore. Grazie alla frequenza di 40,68 MHz, la frequenza più alta al mondo in ambito medicale, si genera un effetto termico che può raggiungere una profondità massima di circa 22 mm. L'impact genera, invece, un effetto "Push and Pull" ossia grazie ad ultrasuoni ad alta frequenza e l'utilizzo post Pixel RF permette di veicolare i principi attivi, precedentemente applicati sulla zona di trattamento, fino al derma.